Quick Menu di navigazione :

  1. Vai al contenuto
  2. Vai alla sezione del menu principale
  3. Vai al motore di ricerca
  4. Vai al menu di aiuto
  5. Vai alla banner
  6. Vai alla lista di scorciatoie

Informativa: Questo sito può utilizzare cookie di profilazione di terze parti per inviarti messaggi pubblicitari mirati e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookieclicca qui . Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.Ok

Aiuto :

  1. Sanofi nel mondo |
     
  2. Siti italiani |
     
  3. Azionisti |
  4. Contatti |
  5. Mappa del sito |
  6. Guida
  1. Dimensione Caratteri 

    Ridurre Aumentare  
 
 

News

Contatti

Se sei un giornalista, accedi all'area media

Contatto :

Presentata la Prima Edizione del Premio Leggi in Salute “Angelo Zanibelli”

Una sanità sostenibile e attenta ai bisogni del cittadino si crea attraverso la cultura e il dialogo: questo il messaggio che viene dal Premio letterario, voluto da Sanofi per ricordare la figura di Angelo Zanibelli, già Direttore Comunicazione e Relazioni Istituzionali di Sanofi Italia, attento sostenitore del dibattito su temi sanitari e del partenariato tra i vari attori del sistema della salute.

 

Roma, 1 luglio 2013 – La letteratura come motore culturale per la discussione e il progresso del Welfare sanitario. Potrebbe essere questo il messaggio che accompagna la nascita del Premio Leggi in Salute “Angelo Zanibelli”, presentato oggi in Senato.

All’incontro hanno partecipato Pier Ferdinando Casini, Gianni Letta e Franco Marini, accanto ai vertici di Sanofi Italia rappresentati da Daniel Lapeyre, Presidente, e Arturo Zanni, Amministratore Delegato. A prendere la parola durante la presentazione del Premio anche il figlio, Matteo Zanibelli, che ha voluto ricordare la figura del padre.

Una Giuria indipendente – presieduta da Gianni Letta e formata da rappresentanti del mondo delle Istituzioni nazionali e regionali, esperti sanitari, rappresentanti di associazioni di pazienti e consumatori e specialisti in comunicazione sanitaria – assegnerà il Premio all’opera letteraria inerente temi sanitari che si sia distinta per valore scientifico, chiarezza espositiva, originalità, innovatività e valore comunicativo.

 

Per maggiori informazioni sul Premio e le modalità di partecipazione contattare:

Segreteria del Premio Leggi in Salute “Angelo Zanibelli”
Dott.ssa Federica Ribacchi - email
Sanofi-aventis S.p.A.
Via Zanardelli, 1 – 00186 Roma

  

Data aggiornamento: 1 Luglio 2013