Quick Menu di navigazione :

  1. Vai al contenuto
  2. Vai alla sezione del menu principale
  3. Vai al motore di ricerca
  4. Vai al menu di aiuto
  5. Vai alla banner
  6. Vai alla lista di scorciatoie

Informativa: Questo sito può utilizzare cookie di profilazione di terze parti per inviarti messaggi pubblicitari mirati e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookieclicca qui . Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.Ok

Aiuto :

  1. Sanofi nel mondo |
     
  2. Siti italiani |
     
  3. Azionisti |
  4. Contatti |
  5. Mappa del sito |
  6. Guida
  1. Dimensione Caratteri 

    Ridurre Aumentare  
 
 

News

Contatto :

Sanofi Pasteur and MSD confermano la fine della Joint Venture in Europa

- Le due società opereranno separatamente dal 1 gennaio 2017 -

 

Milano 23 novembre, 2016Sanofi Pasteur e MSD confermano che il 31 dicembre  2016 si concluderà ufficialmente la joint-venture per i vaccini Sanofi Pasteur MSD (SPMSD), in seguito alla avvenuta autorizzazione della Commissione Europea.
A partire da gennaio  2017, Sanofi Pasteur e MSD opereranno separatamente e perseguiranno le proprie strategie nel mercato europeo dei vaccini attraverso due nuove unità di business.
SPMSD opera attualmente in 19 Paesi Europei.

Sin dal suo annuncio a marzo 2016, il progetto di conclusione della joint-venture è stato sempre portato avanti dialogando apertamente con i dipendenti SPMSD, i sindacati e tutti gli interlocutori istituzionali, nel rispetto delle legislazioni locali.

Durante il periodo trascorso dall’annuncio, SPMSD e i suoi azionisti hanno continuato a garantire una transizione dolce e ordinata, raggiungendo i propri obiettivi di salute pubblica e supportando l’assoluto impegno di colleghi, clienti e business partner.

Sanofi Pasteur e MSD ritengono che il rientro del business dei vaccini nelle due aziende di origine garantirà maggiore sviluppo ed efficienza ad entrambe, contribuirà ad una maggiore copertura vaccinale e porterà più velocemente nuovi vaccini sul mercato. E ogni società potrà stabilire la propria strategia a beneficio del sistema della salute, dei pazienti, degli operatori sanitarie e delle istituzioni.

 

Data aggiornamento: 23 Novembre 2016