Quick Menu di navigazione :

  1. Vai al contenuto
  2. Vai alla sezione del menu principale
  3. Vai al motore di ricerca
  4. Vai al menu di aiuto
  5. Vai alla banner
  6. Vai alla lista di scorciatoie

Informativa: Questo sito può utilizzare cookie di profilazione di terze parti per inviarti messaggi pubblicitari mirati e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookieclicca qui . Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.Ok

Aiuto :

  1. Sanofi nel mondo |
     
  2. Siti italiani |
     
  3. Azionisti |
  4. Contatti |
  5. Mappa del sito |
  6. Guida
  1. Dimensione Caratteri 

    Ridurre Aumentare  
 
 

News

Contatto :

Idee hi-tech in finale agli European Excellence Awards

Ascoltare, pensare, aggregare, innovare e farlo in rete. E soprattutto prendersi cura. Due anni fa nasceva #TechCare, un bootcamp per le persone con sclerosi multipla promosso da Sanofi Genzyme con AISM e – nell’edizione 2017 – anche con Open Campus.

 

Il progetto ha fatto tappa a Genova e a Cagliari ed è nella short list finalista agli European Excellence Awards, il prestigioso premio internazionale che celebra le eccellenze della comunicazione aziendale. Giovedì 30 novembre da Amburgo il verdetto. Guarda il video e rivivi il meglio di TechCare.

Idee hi-tech per le persone con sclerosi multipla
TechCare è il primo bootcamp in Italia che ha chiamato a raccolta innovatori, caregiver, persone con sclerosi multipla, medici, infermieri per trovare soluzioni innovative alle sfide quotidiane delle persone che convivono con la patologia. Fare rete tra tutti gli stakeholder a livello nazionale è proprio il valore del progetto selezionato per gli European Excellence Awards.

Le due tappe di Genova e Cagliari
TechCare è nato nel 2016 per contribuire alla call for ideas di TheWorldvsMS. La prima edizione si è svolta nel 2016 a Genova in partnership con AISM e Talent Garden. Dopo il successo della prima edizione, quest’anno TechCare ci si è spostati in Sardegna, la regione italiana con l’incidenza maggiore della patologia, in collaborazione con Open Campus e AISM Cagliari.

 

Data aggiornamento: 28 Novembre 2017