Quick Menu di navigazione :

  1. Vai al contenuto
  2. Vai alla sezione del menu principale
  3. Vai al motore di ricerca
  4. Vai al menu di aiuto
  5. Vai alla banner
  6. Vai alla lista di scorciatoie

Informativa: Questo sito può utilizzare cookie di profilazione di terze parti per inviarti messaggi pubblicitari mirati e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookieclicca qui . Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.Ok

Aiuto :

  1. Sanofi nel mondo |
     
  2. Siti italiani |
     
  3. Azionisti |
  4. Contatti |
  5. Mappa del sito |
  6. Guida
  1. Dimensione Caratteri 

    Ridurre Aumentare  
 
 

News

Contatti

Se sei un giornalista, accedi all'area media

Contatto :

Mobility Day: Sanofi Italia promuove il bike e car sharing tra i 500 collaboratori della sede di Milano

L’azienda partecipa al progetto di Milano per una mobilità nuova e invita i dipendenti della propria sede a conoscere le opportunità offerte dagli operatori del settore sul territorio.

 

Milano, 15 gennaio 2014 – La sostenibilità ambientale è una premessa indispensabile per la salute dei cittadini, e la salute è condizione imprescindibile per la diffusione del benessere. Sanofi, prima realtà industriale nel settore della salute in Italia, si fa sostenitrice attiva del progetto con cui la città di Milano sta perseguendo l’obiettivo di una mobilità nuova e, in un momento particolarmente fertile per la diffusione della cultura del bike e car sharing, ha organizzato un evento rivolto a tutti i circa 500 collaboratori della sede di Milano per diffondere la cultura della mobilità sostenibile e far conoscere le nuove opportunità offerte dagli operatori del mercato all’indomani della liberalizzazione.

All’evento, dal titolo “Mobility Day – Ci muoviamo per la salute dell’uomo e dell’ambiente”, hanno partecipato Arturo Zanni, Amministratore Delegato di Sanofi, Pierfrancesco Maran, Assessore alla Mobilità e Ambiente del Comune di Milano, e Alberto Colorni, Professore del Dipartimento di Design del Politecnico di Milano e coordinatore del progetto “Green move”, insieme alle principali società che a Milano offrono servizi di car sharing, quali e-vaicar sharing ecologico diffuso su scala regionale e integrato con il servizio ferroviario Trenord –, GuidaMi, brand gestito da ATM Servizi S.p.A., Car2go Italia, e Enjoy di Eni, nonché i rappresentanti di BikeMi – servizio di bike sharing gestito dalla multinazionale Clear Channel – e di FIAB – Federazione Italiana Amici della Bicicletta – con l’Associazione Ciclobby di Milano.

 

Data aggiornamento: 15 Gennaio 2014