Quick Menu di navigazione :

  1. Vai al contenuto
  2. Vai alla sezione del menu principale
  3. Vai al motore di ricerca
  4. Vai al menu di aiuto
  5. Vai alla banner
  6. Vai alla lista di scorciatoie

Informativa: Questo sito può utilizzare cookie di profilazione di terze parti per inviarti messaggi pubblicitari mirati e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookieclicca qui . Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.Ok

Aiuto :

  1. Sanofi nel mondo |
     
  2. Siti italiani |
     
  3. Azionisti |
  4. Contatti |
  5. Mappa del sito |
  6. Guida
  1. Dimensione Caratteri 

    Ridurre Aumentare  
 
 

News

Contatti

Se sei un giornalista, accedi all'area media

Contatto :

Al via la seconda edizione del Premio Letterario “Leggi in Salute - Angelo Zanibelli”

Il Premio, nato per onorare la memoria di Angelo Zanibelli, Direttore Comunicazione e Relazioni istituzionali di Sanofi in Italia, promuove la letteratura come strumento di divulgazione e informazione sui temi della salute. Una Giuria indipendente giudicherà le opere letterarie pervenute entro il 24 giugno 2014. Novità di questa edizione, il Premio speciale “Destinazione Paziente 2.0”, dedicato alle donne under 30. In palio l’opportunità di inserimento in Sanofi per un anno.

 

Roma, 12 maggio 2014 – Presentata in Senato la seconda edizione del Premio “Leggi in Salute – Angelo Zanibelli”, promosso da Sanofi in memoria del Direttore Comunicazione e Relazioni Istituzionali scomparso nel 2012, e dedicato alle opere letterarie sui temi della salute.

Alla presentazione del Premio, moderata dal giornalista Antonio Polito, hanno partecipato Gianni Letta, Presidente della Giuria, Arturo Zanni, Presidente e Amministratore Delegato di Sanofi Italia, e di Franco Marini, già Presidente del Senato della Repubblica. Erano presenti anche i giurati Luca Pani, Direttore Generale dell’AIFA, Mariapia Garavaglia, Direttrice dello IASS, Carla Massi, giornalista de Il Messaggero, Maria Emilia Bonaccorso, giornalista Ansa, oltre alla famiglia Zanibelli e alla vincitrice della prima edizione, Emanuela Baio, autrice del libro “Dolce di mio. Come convivere con il diabete”.

Il Premio si rivolge a tutti gli autori di libri, saggi, o manuali che abbiano come argomento la salute o la sanità, pubblicati nel corso del 2013. Nel corso della cerimonia di premiazione, che si terrà il 9 ottobre a Roma, presso la sede dell’Ambasciata di Francia, saranno assegnati anche due riconoscimenti speciali: il premio “Personaggio dell’anno”, attribuito a una persona ritenuta meritevole di aver contribuito con il proprio lavoro ad una migliore comprensione delle dinamiche in ambito sanitario o clinico; e il premio “Destinazione Paziente 2.0”, rivolto alle donne under 30, che avranno presentato un progetto, originale e inedito, per facilitare, attraverso la tecnologia, l’accesso e il flusso di informazione da e verso i pazienti. La Giuria prenderà in considerazione i primi 20 progetti ricevuti. All’autrice del miglior progetto sarà offerta la possibilità di un’esperienza professionale in Sanofi della durata di un anno.
Maggiori informazioni, unitamente al bando completo dell’iniziativa e ai moduli d’iscrizione sono disponibili alla pagina dedicata al Premio.

Data aggiornamento: 12 Maggio 2014