Quick Menu di navigazione :

  1. Vai al contenuto
  2. Vai alla sezione del menu principale
  3. Vai al motore di ricerca
  4. Vai al menu di aiuto
  5. Vai alla banner
  6. Vai alla lista di scorciatoie

Informativa: Questo sito può utilizzare cookie di profilazione di terze parti per inviarti messaggi pubblicitari mirati e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookieclicca qui . Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.Ok

Aiuto :

  1. Sanofi nel mondo |
     
  2. Siti italiani |
     
  3. Azionisti |
  4. Contatti |
  5. Mappa del sito |
  6. Guida
  1. Dimensione Caratteri 

    Ridurre Aumentare  
 
 

News

Contatto :

La Puglia vince il concorso di Sanofi su innovazione e diabete

Il progetto pugliese “Vivere bene… con il diabete a scuola” ha vinto il contest #5innovazioni. Alla premiazione, il 19 maggio a Roma, presenti istituzioni, esperti e associazioni, per ascoltare le storie delle persone con diabete e di chi innova nella salute. Menzione speciale al progetto della Sardegna.

 

 
Roma, 19 maggio 2016 
– Da Milano a Napoli passando da Perugia, Bari e Cagliari: queste le tappe del concorso #5innovazioni. Il 19 maggio a Roma il progetto pugliese promosso dall’associazione APGD si è aggiudicato la vittoria. Durante la serata, oltre al racconto delle idee finaliste, tante storie di innovazione, comunità, salute, come quella di Monica Priore, sportiva e scrittrice con diabete e David e Luca Panichi di BiciCuoreDiabete. Non sono mancati momenti di intrattenimento musicale grazie alla Sanofi Cover Band. 
 
Vivere bene… con il diabete a scuola
Formazione del personale scolastico per migliorare la vita dei ragazzi con diabete e aiutarli ad affrontare serenamente la propria condizione. Questo il progetto vincitore di #5innovazioni, promosso dall’associazione APGD (Associazione Pugliese per l'aiuto al Giovane con Diabete). “Vivere bene… con il diabete a scuola” nasce dall’ascolto di ragazzi e famiglie che convivono con disagi e problematiche quotidiane. Obiettivo: garantire - anche durante l’orario scolastico – la corretta gestione del diabete e una buona qualità di vita. Il tutto con l’esperienza di professionisti del settore e il supporto di materiali informativi. Ma anche con la realizzazione di un cortometraggio, “Dolce come il miele”, in cui i ragazzi parlano della loro condizione. Guarda il video

Menzione speciale per la Sardegna
Il progetto finalista per la Sardegna, Cereal 14/20, promosso dall’associazione Diabete Zero, ha ricevuto una menzione speciale. Il pane preparato con farine tradizionali, in grado di migliorare alcuni parametri delle persone con diabete, ha riscosso molto entusiasmo da parte dei membri della giuria per la sua originalità e per il suo valore storico.
 
Per saperne di più visita www.5azioni.it

 

Data aggiornamento: 23 Maggio 2016