Quick Menu di navigazione :

  1. Vai al contenuto
  2. Vai alla sezione del menu principale
  3. Vai al motore di ricerca
  4. Vai al menu di aiuto
  5. Vai alla banner
  6. Vai alla lista di scorciatoie

Informativa: Questo sito può utilizzare cookie di profilazione di terze parti per inviarti messaggi pubblicitari mirati e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookieclicca qui . Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.Ok

Aiuto :

  1. Sanofi nel mondo |
     
  2. Siti italiani |
     
  3. Azionisti |
  4. Contatti |
  5. Mappa del sito |
  6. Guida
  1. Dimensione Caratteri 

    Ridurre Aumentare  
 
 

News

Contatti

Se sei un giornalista, accedi all'area media

Contatto :

Sanofi “incontra” la stampa: presenza in Italia e valore per il Paese

Primo appuntamento per #Sanofiincontra, il ciclo di eventi promosso da Sanofi con l’obiettivo di avviare una serie di conversazioni con i principali stakeholder per raccontare la presenza industriale di Sanofi in Italia, i progetti e il valore generato per il Paese. Presentati i risultati 2013 (fatturato a 1593 milioni di Euro, 355 milioni di export, oltre 51 milioni di investimenti) e la nuova composizione del CdA, dove aumentano le “quote rosa”.

 

Milano, 7 maggio 2014 – Primo appuntamento per #Sanofiincontra, il ciclo di eventi promosso da Sanofi con l’obiettivo di avviare una serie di conversazioni con i principali stakeholder per raccontare la presenza industriale di Sanofi in Italia, i progetti e il valore generato per il Paese. L’evento, che si è svolto oggi nella sede centrale dell’Azienda, a Milano, si è rivolto alla stampa e coincide con il rinnovo del Consiglio di Amministrazione e l’approvazione del bilancio d’esercizio 2013 da parte dell’Assemblea degli Azionisti.

Nel 2013, in Italia, il Gruppo Sanofi ha registrato un fatturato complessivo di 1.593 milioni di euro. Se si escludono i contributi di Genzyme e Merial, Sanofi registra un fatturato complessivo di 1.366 milioni di Euro, un dato in flessione organica, ormai da alcuni anni, per la perdita di alcuni importanti brevetti e la pressione sul contenimento della spesa pubblica. Significativa la quota export del Gruppo, pari a 355 milioni di euro, che corrisponde a circa il 90% della produzione industriale. Stabili gli investimenti: 51,2 milioni nel 2013, destinati al comparto industriale e alla ricerca clinica.

Il 2013 è stato un anno positivo per la filiale italiana di Sanofi, che ha raggiunto il risultato atteso dal Gruppo, dato importante per la conferma e la crescita degli investimenti in Italia, ma soprattutto positivo per la capacità dimostrata nel costruire un progetto per il Paese attraverso la relazione sempre più stabile con gli stakeholder esterni, la valorizzazione del nostro tessuto manifatturiero e il consolidamento di una squadra forte.

In questo contesto, lo scorso 30 aprile l’Assemblea degli Azionisti ha rinnovato il Consiglio di Amministrazione. Arturo Zanni, Amministratore Delegato, assume anche la carica di Presidente. Insieme a Zanni, compongono il Consiglio di Amministrazione: David Loew (Senior Vice President Commercial Operations Europe) e per l’Italia Laura Bruno (Direttore Risorse Umane), Donatella Musazzi (Direttore Legale) e Giuliano Redaelli (Direttore Finanziario). Rilevante la presenza femminile anche nel collegio sindacale, completamente rinnovato e composto da Raffaella Pagani, Barbara Masetti e Andrea Tavecchio.

 

pix

pix

pix

Data aggiornamento: 7 Maggio 2014