Quick Menu di navigazione :

  1. Vai al contenuto
  2. Vai alla sezione del menu principale
  3. Vai al motore di ricerca
  4. Vai al menu di aiuto
  5. Vai alla banner
  6. Vai alla lista di scorciatoie

Informativa: Questo sito può utilizzare cookie di profilazione di terze parti per inviarti messaggi pubblicitari mirati e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookieclicca qui . Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.Ok

Aiuto :

  1. Sanofi nel mondo |
     
  2. Siti italiani |
     
  3. Azionisti |
  4. Contatti |
  5. Mappa del sito |
  6. Guida
  1. Dimensione Caratteri 

    Ridurre Aumentare  
 
 

News

Contatti

Se sei un giornalista, accedi all'area media

Contatto :

Investimenti per lo stabilimento di Scoppito, firma a Palazzo Chigi

Un investimento di 28,3 milioni di euro per lo stabilimento di Sanofi a Scoppito, in provincia de L’Aquila.
Nella Sala Stampa di Palazzo Chigi si è svolta la presentazione del contratto a sostegno per il nuovo progetto strategico dedicato allo stabilimento abruzzese del Gruppo. Oltre alla firma che ha coinvolto Sanofi sono stati stipulati altri contratti di sviluppo a sostegno di ventiquattro progetti strategici di investimento in Italia e soprattutto nel Mezzogiorno.

 

Nella Sala Stampa di Palazzo Chigi si è svolta la presentazione del contratto a sostegno per il nuovo progetto strategico dedicato allo stabilimento abruzzese del Gruppo. Oltre alla firma che ha coinvolto Sanofi sono stati stipulati altri contratti di sviluppo a sostegno di ventiquattro progetti strategici di investimento in Italia e soprattutto nel Mezzogiorno.

Sotto la regia di Invitalia, l'Agenzia nazionale per l'attrazione degli investimenti e lo sviluppo d'impresa, sono stati approvati in tutto, in pochi mesi, 36 programmi. Gli investimenti previsti - si legge in una nota di Palazzo Chigi - sono pari a 1,44 miliardi di euro.

Nello foto il momento della firma del contratto da parte di Arturo Zanni (Presidente e Amministratore Delegato di Sanofi Italia), insieme a Matteo Renzi (Presidente del Consiglio), Federica Guidi (Ministro Sviluppo Economico), Graziano Delrio (Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio) e a Domenico Arcuri (Presidente di Invitalia).

 

Data aggiornamento: 22 Luglio 2014