Sanofi la nostra azienda

La nostra azienda

Sanofi è un'azienda multinazionale a capitale francese che conta oltre 100.000 collaboratori e più di 145 nazionalità. Presente in più di 100 Paesi al mondo conta su 73 stabilimenti che rappresentano uno dei primi network industriali del settore e al cui sviluppo e trasformazione destina circa 1 miliardo di euro di investimenti l’anno.
Nel 2019 Sanofi ha registrato un fatturato di 36,1 miliardi di euro e investimenti in ricerca e sviluppo per oltre 6 miliardi di euro. Sono 91 le molecole in sviluppo clinico, di cui 39 in fase avanzata.

Al fianco delle persone nel loro percorso di salute
Prevenire, trattare, gestire e curare malattie croniche, complesse e rare con le soluzioni migliori. Combinare la scienza alle tecnologie più avanzate per fornire nuove terapie che possano fare realmente la differenza per la vita delle persone, accompagnare milioni di persone nel proprio percorso di salute e di benessere. Sono questi gli impegni che Sanofi ha preso nei confronti della comunità in cui opera.
 
Un’offerta diversificata e una forte focalizzazione
Il portafoglio Sanofi copre tutta la filiera del farmaco, dal principio attivo ai farmaci innovativi, biotecnologici, ai prodotti maturi, alle soluzioni di automedicazione. Dalla prevenzione al trattamento, attraverso le sue quattro Business Unit - General Medicines, Specialty Care, Vaccini e Consumer Healthcare - focalizzate su priorità di crescita precise.

 

La storia

  • 1928: nasce Rhône-Poulenc, gruppo chimico e farmaceutico francese. Negli anni ’90 Rhône-Poulenc acquisisce la casa farmaceutica americana Rorer, il
  • laboratorio Pasteur Mérieux Connaught, specializzato nei vaccini, e l'azienda farmaceutica britannica Fisons.
  • 1970: nasce Synthélabo dalla fusione di due laboratori farmaceutici francesi, i Laboratoires Dausse e i Laboratoires Robert & Carrière.
  • 1973: nasce Sanofi, con l’acquisizione del gruppo farmaceutico Labaz da parte della società petrolifera Elf Aquitaine. Il suo primo prodotto di punta èstato un farmaco per la prevenzione di eventi cerebro- e cardiovascolari.
  • 1994: Sanofi entra nel mercato americano grazie all'acquisizione di Sterling Winthrop.
  • 1999: fusione di Sanofi con Synthélabo: nasce Sanofi - Synthélabo.
  • 1999: nasce Aventis, dalla fusione di Rhône Poulenc con il gruppo farmaceutico tedesco Hoechst Marion Roussel. Aventis sarà una delle prime società a investire in tecnologie quali genomica, immunologia e terapia genica.
  • 2004: nasce Sanofi-aventis con l'acquisizione di Aventis da parte di Sanofi – Synthélabo.
  • 2011: approvata la modifica del nome del Gruppo a livello mondiale da “sanofi-aventis” a “Sanofi”.
  • 2014: cambia la denominazione sociale della filiale italiana da Sanofi-aventis S.p.A. a Sanofi S.p.A.

Questo sito può utilizzare cookie di profilazione di terze parti per inviarti messaggi pubblicitari mirati e servizi in linea con le tue preferenze. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più
OK