Diabete e Cardiovascolare



Grazie a soluzioni di salute innovative e integrate, Sanofi offre a milioni di persone con diabete o disturbi cardiovascolari la possibilità di vivere una vita più sana, più a lungo.

Il diabete e le malattie cardiovascolari costituiscono due tra le principali cause di morte e disabilità in tutto il mondo. Nel 2015, erano circa 415 milioni le persone affette da diabete e si stima che questo numero sia destinato a raggiungere i 640 milioni di persone entro il 2040. Sempre nel 2015, si stima che 17,7 milioni di persone siano morte per patologie cardiovascolari.

Per rispondere a questa esigenza di salute, Sanofi, offre una rosa di prodotti che, con la loro storia, rappresentano oggi lo standard terapeutico. Contestualmente, il Gruppo propone soluzioni innovative che consentono un approccio integrato per la cura del paziente attraverso lo sviluppo di nuovi prodotti, device, servizi e strumenti multi-canale.

Da novant’anni al fianco delle persone con diabete

Sanofi si impegna a offrire soluzioni di salute per le persone con diabete, con l’obiettivo di aiutarle a gestire al meglio le sfide poste da questa malattia cronica che rappresenta, sempre più, un tema di salute pubblica. Sta inoltre ampliando la propria pipeline grazie a nuove partnership per la ricerca e lo sviluppo che incrementino la sua capacità di sfruttare l’innovazione esterna.

Il Gruppo Sanofi è al fianco delle persone con diabete seguendo un approccio integrato, personalizzato sui bisogni dei pazienti e con un portafoglio ampio e differenziato: dall’insulina ai suoi analoghi, alle terapie in combinazione, fino ai farmaci antidiabetici orali, ai dispositivi “patient-friendly”, per la somministrazione e agli strumenti di automonitoraggio della glicemia applicati alla telefonia mobile.

Sanofi collabora, inoltre, con tutti i principali interlocutori impegnati nella lotta contro questa patologia: autorità sanitarie, società scientifiche, associazioni di pazienti. L’obiettivo è contribuire a migliorare la diagnosi, aumentare le conoscenze dei pazienti sulla patologia e supportare la formazione degli operatori sanitari. 

Un portafoglio di soluzioni per contrastare le malattie cardiovascolari

L’ipertensione e le malattie cardiovascolari sono una delle principali cause di morte nei paesi sviluppati ed emergenti. Il forte incremento di queste gravi patologie, a cui si aggiungono quelle trombotiche – come la trombosi venosa profonda e l’aterotrombosi – sono da ricondurre a stili di vita errati, contrassegnati da un’eccessiva alimentazione e scarso movimento fisico.

Da più di trent’anni, Sanofi è in prima linea nello sviluppo e nella commercializzazione di farmaci innovativi e strategie terapeutiche mirate al controllo dell’ipertensione, alla prevenzione di eventi cardiovascolari e tromboembolitici nei pazienti a rischio, e al miglioramento del trattamento della fibrillazione atriale, l’aritmia più frequente.

Il rischio di una persona di andare incontro a malattie cardiovascolari aumenta con l'età, il fumo, l'obesità, la scarsa attività fisica, elevati livelli di lipidi nel sangue, ipertensione e diabete. Vi è una forte correlazione tra i livelli di colesterolo LDL e la frequenza di eventi cardiovascolari.

Sanofi ha cosviluppato insieme a Regeneron il primo anticorpo monoclonale ipocolesterolemizzante della nuova classe degli inibitori della classe Pcsk9 disponibile in due diversi dosaggi, personalizzabili in base alle esigenze del paziente.