Un tempo inaudito: relazioni, equilibri, leadership.

Perché il lavoro non è più lo stesso. E abbiamo l’opportunità di disegnarlo.

MeetSanofi

E se usassimo questo tempo eccezionale per avviare un cambiamento culturale profondo nel nostro sistema organizzativo ma anche nelle nostre famiglie? La quarantena ci ha fatto sperimentare che i compiti si possono suddividere più equamente. C'è insomma un nuovo work family balance a portata di tutti, se solo volessimo. Questo migliorerebbe molto l'equilibrio interno alle famiglie. 
 
D’altro canto sul lavoro stiamo operando da tempo a una nuova cultura anche della leadership che sia capace di trarre energia dalla diversità, di valorizzare competenze tipicamente femminili e più marcatamente maschili. Insieme, se valorizzate e sviluppate, portano a una maggiore efficienza e a una maggiore felicità organizzativa. Aziende e lavoratori si interrogano su questo tempo nuovo. E ripensano relazioni, leadership, cultura del lavoro. Tutto questo ha implicazioni infrastrutturali, ma soprattutto culturali. 
 
Così in sanofi è stato lanciato un accordo sindacale che ha portato lo smartworking esteso per cinque giorni su cinque, con una serie di azioni di sostegno. Durante il nuovo #meetsanofi il lancio del percorso interno portato avanti con donna moderna e legato alla nuova modalità di lavoro.

Introduce Marcello Cattani (Country Lead Sanofi Italia). Intervengono: Laura Bruno (Direttore HR Sanofi Italia), Annalisa Monfreda (direttore Donna Moderna), Rosanna Gallo (psicologa e coach), Anna F
iscale (imprenditrice, fondatrice e presidente Quid), Azzurra Rinaldi (economista, attivista di “Dateci voce”). Partecipano in chat tutti i partecipanti della community interna Diversity & Inclusion. Modera Giampaolo Colletti.

MERCOLEDI 17 GIUGNO 2020 ORE 18.00 - 19.00 SULLA PAGINA FACEBOOK DI SANOFI ITALIA

Questo sito può utilizzare cookie di profilazione di terze parti per inviarti messaggi pubblicitari mirati e servizi in linea con le tue preferenze. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più
OK