Hubert De Ruty è il nuovo Presidente e Amministratore Delegato di Sanofi Italia



Hubert De Ruty è il nuovo Presidente e Amministratore Delegato di Sanofi in Italia. Succede ad Alexander Zehnder che nel gruppo Sanofi assume il ruolo di Global Head of Oncology, a Boston.

De Ruty nel suo ruolo di Presidente e Ad guiderà il comitato direttivo di Sanofi in Italia con l’obiettivo primario di consolidare l’immagine dell’Azienda, proseguire nel percorso di posizionamento istituzionale presso i principali stakeholder e rafforzare la presenza sul mercato attraverso le sue cinque business unit (General Medicine, guidata dallo stesso De Ruty, Diabete e Cardiovascolare, Sanofi Genzyme, Sanofi Pasteur, Consumer Healthcare).

Hubert De Ruty
“È un orgoglio per me oggi guidare questa squadra" ha dichiarato De Ruty. "Sanofi ha una grande eredità in Italia: la sua presenza industriale, la ricerca clinica, la dimensione e l’impatto sull'economia del Paese. Insieme continueremo a creare valore, tutelando sempre il bene più prezioso per una comunità. La salute"  
    
Con un’esperienza di 17 anni nell’industria farmaceutica, De Ruty vanta un percorso professionale in ambito nazionale e internazionale, dapprima come consulente per l'industria farmaceutica, quindi in Pfizer. De Ruty ha lavorato in Asia, Africa e Medio Oriente, coprendo varie aree terapeutiche in Primary e Specialty Care tra cui Sistema Nervoso Centrale, Neurologia, Cardiovascolare, Oncologia e Vaccini. Nel 2013 è stato nominato Country Manager Marocco e successivamente Vice President, Cluster Head North Africa. In Marocco ha ricoperto anche la carica di Presidente locale della Pharmaceutical Trade Association (LEEM) ed è stato membro del consiglio di amministrazione del Business Council francese. 
A Settembre 2017 è entrato in Sanofi Italia con il ruolo di General Manager della Business Unit General Medicine.

Nel suo percorso di studi, De Ruty ha conseguito un Master in Management presso EMLV (Francia), un Master in Marketing presso la ESSEC business school (Francia) e un EMBA di INSEAD-Tsinghua (Francia-Cina).

Data aggiornamento: 14 Febbraio 2018